Metrocittà Firenze, modifiche al Regolamento per la disciplina dei contratti

CONSIGLIO METROPOLITANO - seduta
Sì unanime del Consiglio della Città Metropolitana di Firenze alla modifica al Regolamento per la disciplina dei contratti, su proposta del consigliere delegato Giacomo Cucini. La modifica recepisce gli indirizzi del legislatore, in attesa di una revisione globale del Codice dei Contratti, e riguarda il comma 1 dell’art. 23 per la parte riguardante la stipula dei contratti, con l’innalzamento dell’importo da 50.000 a 150.000 euro per la stipula dei contratti in forma pubblico amministrativa.

Si snelliscono così le procedure di perfezionamento contrattuale, rendendo più celere l’inizio della fase esecutiva. Pertanto il Regolamento della Metrocittà ora presenta al comma 1 la seguente dicitura: “Di norma sono stipulati per atto pubblico o pubblico amministrativo i contratti di importo superiore a 150.000 euro”. (lc)