Piano Integrato Territoriale (PIT) – Piana Fiorentina

Che cosa è il PIT?

All’interno del Piano Sviluppo Rurale (PSR 2014-2020) la Regione Toscana ha previsto l’attivazione dei Progetti Integrati Territoriali “PIT” ovvero progetti che attraverso un’azione organica di soggetti pubblici e privati affrontano a livello locale specifiche criticità ambientali promuovendo il mantenimento e lo sviluppo delle attività agricole nell’ambito delle seguenti tematiche:

  • suolo e dissesto idrogeologico
  • Gestione e tutela delle risorse idriche
  • Biodiversità
  • Paesaggio
  • Energia

I PIT consentono l’attivazione, nell’ambito dello stesso progetto, di una molteplicità di sottomisure/operazioni previste nel PSR.
Per ciascun progetto integrato territoriale dovrà essere individuato un soggetto capofila e il numero minimo di soggetti partecipanti è 15, di cui almeno 12 partecipanti diretti. Fra i partecipanti è obbligatoria la presenza di almeno 10 agricoltori.

I partecipanti diretti richiedono contributi nell’ambito del progetto e al tempo stesso sostengono l’onere finanziario loro spettante per le diverse tipologie di investimenti, nell’ambito della sottomisura o operazione che attivano.

I partecipanti indiretti sono invece coinvolti indirettamente nella realizzazione degli obiettivi del progetto integrato territoriale in quanto possono giovarsi delle ricadute positive della realizzazione del progetto stesso. Non richiedono contributi nell’ambito del PIT.

I soggetti interessati sottoscriveranno un “Accordo Territoriale” che rappresenterà un vero e proprio contratto fra le parti interessate e costituirà un forte impegno reciproco per affrontare le problematiche ambientali individuate. I firmatari saranno legati tra loro, per almeno tre anni, da vincoli di carattere contrattuale che regolano obblighi e responsabilità reciproche in merito alla realizzazione degli investimenti finalizzati al raggiungimento degli obiettivi prefissati nel PIT.

Dotazione finanziaria – 10 milioni di €

Riserva finanziaria – Piana Fiorentina – All’interno del bando viene prevista una riserva finanziaria, sino ad un massimo di 3 milioni di euro, per progetti rivolti alla promozione delle attività agricole ed al miglioramento della qualità ambientale e paesaggistica della Piana Fiorentina, nel territorio rappresentato dall’area definita dall’ambito di salvaguardia “A” e relativa disciplina di cui all’integrazione al Piano di Indirizzo Territoriale della Toscana (delibera C.R. n. 61 del 2014). Vd nella sezione specifica

Scadenza e presentazione della domanda entro le ore 13:00 del 24 febbraio 2017
ai sensi del decreto dirigenziale R.T. n° 14194 del 22/12/2016
sottomisure/operazioni attivabili
Operazione 4.1.4 – gestione della risorsa idrica per scopi produttivi da parte delle aziende agricole;

Operazione 4.1.5 – incentivi al ricorso alle energie rinnovabili nelle aziende agricole;

Operazione 4.4.1 – conservazione e ripristino degli elementi caratteristici del paesaggio, salvaguardia e valorizzazione della biodiversità;

Operazione 4.4.2 – investimenti non produttivi per il miglioramento della gestione e la tutela delle risorse idriche;

Sottomisura 5.1 – sostegno ad investimenti non produttivi connessi all’adempimento degli obiettivi agro-climatico-ambientali;

Operazione 6.4.2 – energia derivante da fonti rinnovabili nelle aziende agricole;

Sottomisura 16.4 – sostegno alla cooperazione di filiera, sia orizzontale che verticale, per la creazione e lo sviluppo di filiere corte e mercati locali e sostegno ad attività promozionali a raggio locale connesse allo sviluppo delle filiere corte e dei mercati locali;

Sottomisura 16.5 – sostegno ad azioni congiunte per il miglioramento ambientale, la mitigazione e l’adattamento ai cambiamenti climatici.

Proroga dei termini per la conclusione degli interventi: 15 dicembre 2021

Soggetti aderenti

Scarica la Brochure del Piano Integrato Territoriale

D.G.R.T. n. 224 del 15/03/2021

P.i.t. - Icona bandi
BANDI
P.i.t. - Icona Documenti
DOCUMENTI
P.i.t. - Icona Attività interne
ATTIVITÀ INTERNE
P.i.t. - Icona attività collatrali
ATTIVITÀ COLLATERALI

Contatti

Arch. Nadia Bellomo – 055/2760328 – email nadia.bellomo@cittametropolitana.fi.it

Dott. ssa Veronica Mannucci – 055/2760073 – email veronica.mannucci@cittametropolitana.fi.it

Ultimo aggiornamento: 01-10-2021