Patto per Firenze, risorse per la Metrocittà, Sant’Orsola

Consiglio 3Nel corso di un incontro svoltosi martedì a Palazzo Chigi tra il Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella, la sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi e il ministro per la Coesione territoriale Claudio De Vincenti è stato fatto il punto sul Patto per Firenze e le risorse assegnate: 110 milioni di euro di cui una parte rilevante, 26 milioni, per il territorio metropolitano. Un capitolo consistente riguarda la strada 429. Avanti con la superstrada ciclabile Firenze-Prato. Circa l’edilizia scolastica 6 i milioni di euro destinato al polo scolastico superiore di Empoli. Ok anche al ponte fra Fibbiana di Montelupo e Limite sull’Arno.
In sintesi, ha spiegato il Sindaco Dario Nardella durante il Consiglio della Città Metropolitana svoltosi mercoledì 14 giugno nella Paggeria del Parco di Pratolino, tra il Bando per le Periferie e il Patto per Firenze 66 milioni di euro di investimento riguardano il territorio metropolitano. Il ragioniere generale dello Stato ha dato il via libera e le risorse possono essere messe in bilancio.
Ieri, peraltro, ha spiegato il Sindaco, sono stati chiusi i verbali della commissione tecnica che ha valutato il progetto per la valorizzazione dell’ex Convento di Sant’Orsola a Firenze. Di prossima convocazione una seduta pubblica da parte della Città Metropolitana. L’obiettivo è quello di presentare il progetto alla cittadinanza entro il 10 agosto, in occasione della Festa di San Lorenzo. Prima di questa data e in attesa del parere della Soprintendenza saranno svolti confronti con i Comitati della zona di San Lorenzo, in cui il complesso di Sant’Orsola è collocato. (mb)

Foto di Antonello Serino (Ufficio Stampa – Redazione di Met)

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU