Lo statuto della Città metropolitana

1280px-Old_book_bindingsMartedì 16 dicembre la prima Conferenza Metropolitana di Firenze
Si riunirà nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, alle ore 14.30, per la discussione e l’adozione dello Statuto approvato dal Consiglio Metropolitano
Martedì 16 dicembre, alle ore 14.30 (e non più alle 16, come precedentemente annunciato), nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, lo Statuto della Città Metropolitana di Firenze, approvato dal Consiglio mercoledì scorso, sarà presentato alla Conferenza Metropolitana, che si riunirà per la prima volta con i 42 Sindaci i cui Comuni aderiscono al nuovo Ente.
La Conferenza è stata convocata dal Sindaco Metropolitano di Firenze Dario Nardella per la discussione e l’adozione dello Statuto.
Il testo approvato dal Consiglio disegna la Città Metropolitana di Firenze come strumento di servizio ai Comuni e alle comunità che la compongono, in particolare attraverso il Piano strategico Metropolitano triennale, il Piano territoriale della Città e il Piano strutturale metropolitano

Lo statuto della città metropolitana

MENU