Avanti con la Ciclovia della Sieve

Partito Democratico_Monica Marini ph Antonello SerinoIl Consiglio della Città Metropolitana di Firenze, su proposta della consigliera delegata alla Pianificazione territoriale Monica Marini, Sindaco di Pontassieve, ha approvato lo schema di protocollo di intesa per la ciclovia della Sieve, un percorso di circa 100 chilometri – da Barberino del Mugello al fiume Arno nel Comune di Pontassieve. Il protocollo, approvato con i voti di Pd, Territori Beni Comuni e Iv nel Gruppo Misto (astenuto il Centrodestra per il cambiamento) sarà siglato dalla Metrocittà con Regione Toscana, Unione montana dei Comuni del Mugello, i Comuni di Rufina e Londa.
Alcuni tratti, attualmente denominati ‘Pista ecoturistica Sieve’ sono già stati realizzati dall’Unione montana dei Comuni del Mugello per un totale di 40 chilometri nei territori di Barberino del Mugello, Scarperia e San Piero, Borgo San Lorenzo, Vicchio e Dicomano. Adesso il percorso sarà completato attraverso la progettazione delle tratte che consentiranno il collegamento ai centri abitati e alle stazioni ferroviarie. Per portare a termine i lavori sarà costituito un gruppo di lavoro coordinato dalla Regione Toscana.
La Ciclovia della Sieve è parte dell’ “itinerario dei tre laghi” di Vicchio, Londa e Bilancino.
La Ciclovia della Sieve presenterà una lunghezza di circa 100 km, dal limite amministrativo del Comune di Barberino del Mugello (congiungimento con la Ciclovia Vernio – Cantagallo – Vaiano) al fiume Arno nel comune di Pontassieve.

MENU