Variante alla Sr 222 – via Chiantigiana, firmato accordo di programma per ripartenza dei lavori

ACCORDO VIA CHIANTIGIANA

È stato sottoscritto oggi pomeriggio il nuovo accordo di programma in merito alla realizzazione della Variante alla Sr 222 – via Chiantigiana.

A siglare il nuovo testo, propedeutico alla ripartenza delle lavorazioni previa nuovo bando di gara, sono stati il sindaco della Città Metropolitana di Firenze Dario Nardella, il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, il Sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani e il Sindaco di Impruneta Alessio Calamandrei.

Entro tre mesi dalla sottoscrizione, come previsto dall’accordo, sarà pubblicata la nuova gara di interesse pubblico per l’affidamento dei lavori. La gara riguarderà il primo lotto dei lavori con la possibilità di un’estensione diretta dell’affidamento al secondo lotto. Un’opzione prevista per velocizzare i tempi di realizzazione dell’opera, necessaria per bypassare il centro abitato di Grassina, nel territorio comunale di Bagno a Ripoli.

L’accordo stabilisce anche l’impegno economico per la realizzazione dell’opera. Per il primo lotto serviranno 1,3 milioni di risorse aggiuntive già stanziate dagli Enti e ripartite proporzionalmente tra la Metrocittà (ente appaltante dell’opera), i Comuni firmatari dell’accordo di programma e la Regione Toscana.

L’ufficializzazione della firma è stata preceduta dall’approvazione all’unanimità del nuovo accordo di programma da parte del Consiglio metropolitano durante la seduta di mercoledì 18 dicembre.

“Tutto il Consiglio metropolitano si è espresso favorevolmente al riavvio della Variante – dichiarano congiuntamente i Sindaci – Un passaggio politico e istituzionale fondamentale per la ripartenza dei lavori che riconosce l’importanza strategica di quest’opera per tutta l’area a sud est di Firenze, oltre che per la frazione di Grassina. Adesso, tutti insieme al lavoro per arrivare in tempo rapidi alla nuova gara e alla riapertura del cantiere”.

Il Sindaco della Metrocittà Dario Nardella e i Sindaci di Bagno a Ripoli Francesco Casini e di Greve in Chianti Paolo Sottani (foto Antonello Serino , Ufficio Stampa – Redazione Met)

ACCORDO CHIANTIGIANA 2

 

 

MENU