Unità di crisi metropolitana per la Navico di Montespertoli: l’azienda presenterà il piano industriale il 31 marzo

La riunione in Palazzo Medici Riccardi si conclude con un nulla di fatto. Deluse le attese delle istituzioni

Navico
Si è tenuto in Palazzo Medici Riccardi il terzo incontro dell’Unità di Crisi sulla delicata vertenza della nota azienda del settore nautico Navico (39 dipendenti), fra istituzioni, OO.SS. e azienda, assistita da Confindustria. Nell’ultima riunione , il 9 novembre 2015, il tavolo si era aggiornato con l’impegno, fra l’altro, assunto dall’azienda di presentare il Piano industriale 2015 – 2018 a Città Metropolitana e Comune di Montespertoli.
L’azienda sorprendentemente, si è presentata senza il Piano pur accennando di aver reperito una importante commessa, come peraltro già anticipato dalla stessa sulla stampa.
Al termine è stato stabilito che la direzione aziendale presenterà il Piano il prossimo 31 marzo. Le istituzioni si sono dette rammaricate per l’occasione perduta confidando nel prossimo appuntamento.

MENU