Tecnologie per la mobilità dalla FiPiLi alle strade del Mugello

FiPiLiPannelli a messaggio variabile sulle strade della Città Metropolitana di Firenze. Gli uffici della Metrocittà stano sperimentando la funzionalità dei pannelli in collaborazione con i Comuni. Nella direzione dell’acquisizione degli strumenti, dei linguaggi e degli standard da rispettare, sarà ospitato giovedì 4 maggio, dalla Città Metropolitana, un seminario sulle tecnologie per la mobilità promosso da Metrocittà Firenze insieme a Tts-Telematica trasporti e sicurezza Italia e Comune di Firenze, con il supporto di Autostrade Tech e Swarco Mizar. “Nel Piano strategio metropolitano appena approvato le nuove tecnologie rivestono un ruolo determinante nell’adozione di nuovi modelli per l’utilizzo delle infrastrutture e dei servizi alla mobilità”, avverte Massimiliano Pescini, consigliere della Metrocittà delegato alla Viabilità.
I lavori, nella Sala Pistelli, cominceranno alle 10 (registrazione alle 9.30). Intervengono Massimiliano Pescini per la Città Metropolitana, Stefano Giorgetti, assessore alla Mobilità del Comune di Firenze e Olga Landolfi, Segretario Generale Tts Italia. Quindi, dalle 10.30, gli interventi di Carla Messina (Direzione Generale per i sistemi di trasporto ad impianti fissi e il trasporto pubblico locale, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti); Giorgio Martini, Autorità di Gestione del Pon (Piano operativo nazionale) delle Città Metropolitane; Alessio Falorni, Sindaco di Castelfiorentino e Consigliere della Città Metropolitana di Firenze delegato alla Pianificazione strategica; Vincenzo Tartaglia, Direttore Nuove Infrastrutture e Mobilità del Comune di Firenze.
Alle 11.30 Jürgen Assfalg, Responsabile Progetti d’Innovazione Tecnologica della Città Metropolitana di Firenze, presenterà la piattaforma di infomobilità di area metropolitana, con stato dell’arte e le prospettive alla luce del piano strategico metropolitano. Seguono le relazioni di Francesco Bandinelli, Direttore Autostrade Tech e Fabio Carli (“Il fiume Arno quale elemento caratterizzante una nuova mobilità nei Comuni di
Pontassieve, Bagno a Ripoli, Fiesole e Rignano sull’Arno”)
Dopo una pausa, si prenderanno in esame la sharing mobility integrata con il Tpl (Fabio Cartolano, Innovation Manager Fit Consulting); Smart Mobility e Its per la gestione strategica della mobilità urbana (Leonora Buzio, Sales Engineer Swarco Mizar); in viaggio verso il futuro sulla Fi-Pi-Li: guida connessa e autonoma (Lorenzo Maraia, Responsabile Sistemi Tecnologici Avanzati Global Service Fi-Pi-Li); un occhio vigile sul Mugello (Stefano Passiatore, Sindaco di Dicomano, delegato a Bilancio e programmazione economica, Personale, Sport dell’Unione di Comuni del Mugello). Le conclusioni sono affidate a Pietro Rubellini, Direttore generale della Città Metropolitana di Firenze.

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU