L’Europa “sale” in tramvia. Metrocittà Firenze è più ‘Elastic’

Iclei sale in tramviaRiunione Iclei in Palazzo Medici Riccardi. Mobilità sicura e agevole nel territorio fiorentino

Si è svolta in Palazzo Medici Riccardi una riunione del Comitato esecutivo regionale europeo dell’Iclei (International council for local environmental initiatives) presieduta dal Sindaco della Città Metropolitano Dario Nardella, membro dei massimi organi di Governance di Iclei, del Comitato esecutivo globale e di quello Europa insieme ad altri Sindaci e Vice Sindaci di vari Paesi.

Presi in esame, tra gli altri temi, la tramvia di Firenze (la delegazione ha anche effettuato un viaggio dalla stazione centrale fino alla Leopolda) e il progetto europeo ‘Elastic’: mobilità sicura e agevole nel territorio fiorentino grazie ai dati scambiati attraverso una rete capillare di sensori nelle infrastrutture della viabilità ed a bordo dei mezzi, a partire dal sistema tramviario. I risultati contribuiranno a migliorare i servizi di trasporto, sia pubblico che privato, anche in termini di sicurezza e di qualità. Il contributo della Commissione Europea è pari a 5,9 milioni di euro, di cui 320 mila a favore della Città Metropolitana di Firenze, ed altri 1,6 milioni circa a favore delle altre realtà del territorio.

Iclei è l’unica rete a livello globale costituita da oltre 1500 amministrazioni locali (città, aree metropolitane, regioni), suddivisa per aree continentali e dedicata alla costruzione di un futuro sostenibile incentrato sulla riduzione delle emissioni in atmosfera, resilienza, ecomobilità, biodiversità e impiego efficiente delle risorse.
Grazie a Iclei la Città Metropolitana di Firenze può individuare partnership con altri soggetti istituzionali in grado di massimizzare le conoscenze, le possibilità economiche e le capacità di redazione e presentazione dei progetti di tutti i Comuni metropolitani.
Alla riunione di Firenze prenderanno parte Wolfgang Teubner, Direttore Regionale di Iclei Europa, e alcuni rappresentanti di città europee, tra i quali Anna-Kaisa Heinämäki, di Tampere, Finlandia); Adam Zawada, di Wroclaw, Polonia; Cheryl Jones Fur, di Växjö, Svezia. (mb)

su https://youtu.be/zVL5_MuH4LI  il video di Florence Tv utilizzabile da social e mediaf

(foto di Domenico Costanzo)

MENU