Firenze. Sant’Orsola, come procedono i lavori

I primi interventi di recupero e riqualificazione dell’ex convento

Consegnati a novembre 2018, sono stati avviati e procedono i primi interventi di recupero e riqualificazione del Complesso di Sant’Orsola, nel cuore di San Lorenzo a Firenze. Come noto, la Città Metropolitana – proprietaria dell’edificio – ha staziato un milione e 630 mila euro per le coperture, pari a un milione e 630 mila euro, e 2 milioni e 650 mila euro per il restauro e il rifacimento di tutte le facciate.

In questa prima fase dei lavori, diverse sono le operazioni propedeutiche agli interventi dei prossimi mesi.

In particolare la ditta incaricata si è occupata di togliere impalcature, macerie e materiali vari, come legname, tegole e altro, dal Cortile detto dell’Orologio.

Nelle prossime settimane si procederà al montaggio dei ponteggi per i lavori relativi alle coperture. La prima strada interessata sarà via Taddea, per poi proseguire con le altre.

Le immagini sono state girate il 14 gennaio 2019

Su https://youtu.be/W-iKTOcIGuQ il video di Florence Tv utilizzabile da social e media

Avanti con i lavori per le coperture a Sant’Orsola

18/01/2019 13.01
Città Metropolitana di Firenze

MENU