Avviso per selezione progetti e assegnazione contributo ad azioni di prevenzione e contrasto ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo

Grafica sul cyberbullismo sul sito dell'Università di Catania

Scadenza venerdì 17 novembre, ore 13:00

Avviso pubblico per selezione progetti e assegnazione contributo ad azioni di prevenzione e contrasto ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo, nonché di promozione della cultura della responsabilità nelle relazioni interpersonali. ANNUALITÀ 2017-2018

È aperta fino alle ore 13.00 di Venerdì 17 novembre 2017 la partecipazione all’Avviso Pubblico della Città Metropolitana di Firenze – Direzione “Cultura, Turismo, Istruzione e Sociale” per la selezione di un progetto, da realizzarsi ENTRO il 15/11/2018, per la prevenzione e il contrasto ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo, nonché per la promozione della cultura della responsabilità nelle relazioni interpersonali.

L’Avviso, approvato con Atto Dirigenziale n. 2371 del 07/11/2017, è pubblicato in considerazione della preoccupante diffusione dei fenomeni di bullismo e cyberbullismo, che colpiscono l’identità della persona in giovane età, cioè nella fragile e delicata fase di costruzione dell’identità stessa.

Alle azioni oggetto del Bando è destinato un contributo pari a € 6.266,00.

Con il presente Avviso verrà selezionato un solo progetto, che si dovrà concludere entro il 15 NOVEMBRE 2018, e dovrà prevedere la realizzazione di una o più delle seguenti azioni:

  1. azioni di prevenzione e contrasto verso il bullismo e il cyberbullismo, al fine di sviluppare, nelle giovani generazioni, una forte consapevolezza di questi fenomeni discriminatori e una maggiore responsabilizzazione del gruppo dei pari anche nella esplicita non accettazione delle prepotenze;

  1. azioni volte a favorire la piena valorizzazione della persona, la crescita e lo sviluppo educativo, cognitivo e sociale di preadolescenti e adolescenti, nei vari ambienti frequentati abitualmente dai ragazzi, da quelli scolastici, in primo luogo, a quelli extrascolastici (centri di aggregazione, gruppi sportivi, associazioni culturali, oratori, circoli, campi estivi).

Possono presentare i progetti:

– le Associazioni di promozione sociale iscritte al Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale – Articolazione Città Metropolitana di Firenze – ai sensi della LRT 42/2002, che dimostrano di avere un’esperienza di almeno tre anni nelle tematiche oggetto del Bando maturata negli ultimi cinque;

– le Organizzazioni di Volontariato, iscritte al Registro Regionale del Volontariato – Articolazione Città Metropolitana di Firenze – ai sensi della LRT 28/1993 e successive modifiche, che dimostrano di avere un’esperienza di almeno tre anni nelle tematiche oggetto del Bando maturata negli ultimi cinque;

– i Soggetti Pubblici – esclusi i Comuni – del territorio della Città Metropolitana di Firenze, che operano nei settori della tutela dei minori e del contrasto alle discriminazioni.

Sarà valutato il livello di collaborazione e di partnership di altri soggetti, specialmente se sono Enti Pubblici, nella realizzazione del progetto presentato. I Comuni possono partecipare solo in qualità di partner.

L’importo finanziabile per la realizzazione delle suddette azioni è individuato nel massimo di Euro 6.266,00 per il progetto vincitore, a fronte di un cofinanziamento del soggetto proponente, o dei suoi partner, non inferiore al 20% del costo complessivo del Progetto. Il soggetto promotore ha l’obbligo di attestare, con idonea documentazione, il cofinanziamento in proprio, o dei partner. Almeno la metà del cofinanziamento in proprio (ossia almeno il 10% dell’importo totale del Progetto) deve essere costituito da risorse finanziarie (cash), mentre il rimanente 50% del cofinanziamento (il 10% dell’importo totale del Progetto) può consistere in risorse a valorizzazione — anche di volontariato — comunque documentabili.

I criteri per la valutazione tecnica dei progetti, oltre che nell’AVVISO PUBBLICO (ALLEGATO 1), sono descritti più dettagliatamente nella GRIGLIA di VALUTAZIONE contenuta nell’ALLEGATO “A” .

Otterrà il contributo un solo progetto ammesso in graduatoria: quello che raggiunge il punteggio maggiore i sensi della Griglia di Valutazione.

Pena inammissibilità, Il progetto dovrà essere presentato sulla modulistica contenuta nell’ALLEGATO “B” e deve comprendere: la descrizione dettagliata del programma delle attività proposte, il piano finanziario di previsione del progetto presentato, indicazioni relative all’esperienza pregressa maturata in materia ed eventuali dichiarazioni dei partner circa l’attività che svolgeranno per il progetto in questione.

Scarica il testo dell’Avviso Pubblico e la modulistica necessaria:

ALLEGATO 1. Avviso Pubblico

ALLEGATO A. Griglia di Valutazione

ALLEGATO B. Scheda Progetto

ALLEGATO C. Modulistica rendicontazione ( Modulo M2, Modulo M3 e Modulo M4)

ALLEGATO D. Informativa Privacy

Chi fosse interessato a ricevere la modulistica in formato word, lo richieda via mail al seguente indirizzo: gianna.rodi@cittametropolitana.fi.it

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU