Collegio dei Revisori dei conti – Triennio 2019-2022

Il Collegio dei Revisori dei Conti vigila sulla regolarità contabile e finanziaria della gestione, in particolare attesta la corrispondenza del rendiconto ai risultati di gestione e predispone la relazione di accompagnamento per la proposta di deliberazione consiliare sul conto consuntivo.
I componenti del Collegio dei Revisori dei Conti vengono scelti mediante estrazione dall’elenco dei revisori dei conti degli enti locali a cura della Prefettura di Firenze; con successiva deliberazione consiliare si provvede alla presa d’atto della loro nomina. (maggiori dettagli sull’estrazione sul sito http://finanzalocale.interno.it/ser/revisori_intro.html)

Anno 2019

Nominativo Titolare Oggetto incarico Estremi Atto di conferimento CV Dichiarazione non incompatibilità / titolarità di cariche in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla PA Compenso Ammontare erogato Durata incarico
Stefano Del Vecchio PRESIDENTE Collegio dei Revisori dei Conti Atto Sindaco Metropolitano n.17 del 20/06/2019 CV attestazione € 36.628,20 annui lordi (nota*) dal 17/06/2019 al 17/06/2022
Mauro Boscherini COMPONENTE Collegio dei Revisori dei Conti Atto Sindaco Metropolitano n.17 del 20/06/2019 CV attestazione € 24.418,80 annui lordi (nota*) dal 17/06/2019 al 17/06/2022
Fabio Procacci COMPONENTE Collegio dei Revisori dei Conti Atto Sindaco Metropolitano n.17 del 20/06/2019 CV attestazione € 24.418,80 annui lordi (nota*) dal 17/06/2019 al 17/06/2022

 

(nota*) Per l’anno 2019 i compensi sono calcolati sul rateo temporale 17/06/2019-31/12/2019 e quindi pari ai 197/365 della spesa annua.
Ai compensi sono da sommarsi gli oneri di legge per cassa di previdenza e contributi obbligatori nonché IVA.
Spettano altresì gli eventuali rimborsi spese di viaggio effettivamente sostenute ai componenti l’organo di revisione aventi la propria residenza al di fuori del Comune di Firenze nella medesima misura determinata per gli amministratori eletti nel Consiglio Metropolitano, nel rispetto del limite previsto dal comma 6-bis, dell’art. 241 del D.Lgs. 267/2000

Ultimo aggiornamento: 25-10-2019

MENU