Variante Chiantigiana a Grassina. Il I aprile posa della prima pietra

Grassina2

Variante alla Sr 222 “Chiantigiana”, sabato 1 aprile alle ore 10.30 si aprono ufficialmente i lavori. A dare il via ai cantieri, con la posa della prima pietra, una cerimonia presso gli impianti sportivi “A. Pazzagli” in località Ponte a Niccheri (venendo da Firenze, l’area è collocata sulla sinistra, subito all’inizio della Chiantigiana, ben visibile dalla strada. Consigliato il parcheggio di fronte alla scuola media Redi, via Belmonte 40).
Presenti il Sindaco della Città Metropolitana di Firenze Dario Nardella, il Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e l’Assessore regionale alle Infrastrutture Vincenzo Ceccarelli insieme ai delegati della Metrocittà alle Infrastrutture e alla Viabilità Andrea Ceccarelli e Massimiliano Pescini, il Sindaco di Greve in Chianti Paolo Sottani e il vicesindaco di Impruneta Luca Binazzi.
Sono invitati alla cerimonia i Sindaci e gli amministratori del territorio e la cittadinanza.
La variante alla Sr 222 ‘Chiantigiana’, a Grassina, presenta due tratti: Ponte a Niccheri – Ghiacciaia e Capannuccia – Le Mortinete. Il progetto definitivo della variante alla Srt 222 è stato redatto dalla Direzione Viabilità della Città Metropolitana.

MENU