‘Toscana Promozione Turistica’ entra tra i firmatari dell’intesa per la ‘Destinazione Firenze’

Il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato, su proposta del consigliere delegato al Turismo, un addendum al protocollo d’intesa per la promozione della destinazione Firenze per il settore Mice (Meeting, incentivi, conferenze, esposizioni) e turistico di qualità, siglato nel gennaio 2019. L’agenzia regionale “Toscana Promozione Turistica”, infatti, ha chiesto di essere inserita fra i firmatari del Protocollo d’Intesa partecipando all’azione congiunta di promozione della “destinazione Firenze” e la valorizzazione dell’intero territorio dell’ambito metropolitano fiorentino.
Dunque ‘Toscana Promozione Turistica’ è stata inserita a pieno titolo fra i firmatari del protocollo, che si propone tra gli obiettivi di: elevare la qualità del turismo;
aumentare la permanenza media dei visitatori sul territorio fiorentino; favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici; allargare la delimitazione geografica e la definizione della destinazione turistica Firenze, ampliando le basi di conoscenza ed informazione dei potenziali ospiti; attivare interventi per promuovere uno sviluppo sostenibile del turismo, valorizzando azioni che favoriscano la delocalizzazione e la valorizzazione dell’intero territorio dell’ambito fiorentino e dell’area metropolitana;
promuovere eventi che attraggano turisti di alto profilo di spesa; intervenire sul processo di creazione e alimentazione dell’immagine turistica della città e dell’area circostante; consolidare il brand turistico di Firenze e dell’area fiorentina metropolitana; sostenere l’attività congressuale promossa dalla comunità accademica.

MENU