Teckna Impianti, rinviato a marzo tavolo Unità di Crisi

 Emiliano Fossi

Il Consigliere metropolitano di Firenze Emiliano Fossi

Salta il confronto previsto oggi. Fossi: “Rammarico per l’atteggiamento tenuto da Ibs verso le Istituzioni e soprattutto verso i lavoratori, da mesi senza retribuzione”
Futuro della ‘Teckna Impianti’, se ne riparla il 2 marzo. E’ stato infatti rinviato il tavolo dell’Unità di Crisi per la l’azienda previsto per oggi, 12 febbraio, presso la Direzione Lavoro della Città Metropolitana di Firenze, alla presenza delle organizzazioni sindacali e delle Istituzioni locali (Città Metropolitana e Comune di Campi Bisenzio).L’amministrazione della Ibs Holding ha infatti comunicato alle Istituzioni e ai sindacati di differire di almeno due settimane l’incontro per poter meglio rispondere alle domande sul futuro dell’azienda.
Emiliano Fossi, nel suo duplice ruolo di Sindaco del Comune di Campi Bisenzio e di consigliere della Città Metropolitana, esprime il proprio “rammarico per l’atteggiamento tenuto dai rappresentanti dell’azienda nei confronti delle Istituzioni ma soprattutto nei confronti dei lavoratori che da diversi mesi sono privi della retribuzione”.
Il tavolo dell’Unità di Crisi è stato riconvocato per il giorno 2 Marzo, alle ore 10.
MENU