Scuole. Laboratorio agroalimentare presso l’Istituto agrario di Firenze

Su proposta di Benedetta Albanese, consigliera delegata alla Rete scolastica, il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato una convenzione tra Metrocittà e Isis ‘Gobetti Volta’ per la realizzazione di un laboratorio agroalimentare presso la sede dell’Istituto agrario statale in via delle Cascine 11. Sulla base di un bando
del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca per la realizzazione di laboratori territoriali da parte delle istituzioni scolastiche ed educative statali secondarie di secondo grado, con la partecipazione degli enti locali e degli enti pubblici, l’Isis Gobetti Volta di Bagno a Ripoli, l’Istituto Agrario di Firenze, il Liceo Artistico Statale Leon Battista Alberti, l’Iss Balducci di Pontassieve, l’Itt Marco Polo, l’Isis Morante Ginori Conti e l’Isa Porta Romana hanno presentato al Miur la richiesta di finanziamento per una proposta progettuale denominata “Campus per l’innovazione del made in Florence” indicando come istituzione scolastica capofila l’Isis Gobetti Volta.
“Questo progetto – ha spiegato Albanese – prevedeva di utilizzare in caso di ammissione al finanziamento 458.025,00 euro di cofinanziamento da parte di enti pubblici e privati, aziende e facoltà universitarie, come contributo per la realizzazione e la gestione della rete di laboratori territoriali proposta. L’obiettivo è concretizzare un campus di laboratori, dotati di strumentazione avanzata e di qualità, che forniranno una serie di servizi, legati agli indirizzi di studio delle scuole partecipanti, relativamente ai settori dell’artigianato, anche artistico, e oli-vinicolo e più in generale del settore agribusiness. Nel campus è previsto un laboratorio di controllo qualità dei prodotti agroalimentari, in particolare nell’ambito oleario e vitivinicolo presso l’Istituto Agrario di Firenze”.
Nel 2015 la Città Metropolitana ha aderito al progetto, il cui importo stimato era di 172.000,00. I lavori sono stati svolti per 100.000,00 euro tramite un appalto da parte della Direzione Edilizia della Città Metropolitana di Firenze. Restano da concludersi interventi per i restanti 72.000 euro, che saranno svolti non appena l’Isis Gobetti Volta avrà incassato l’importo.
La delibera è stata approvata all’unanimità con i voti del Pd, del Centrodestra per il cambiamento e Territori Beni Comuni.

MENU