Scuola Metrocittà, campanella per 43 mila studenti delle superiori

Nuovo anno scolastico ai nastri di partenza nella Città Metropolitana di Firenze. 43 mila gli studenti che tornano sui banchi, 10163 quelli che approdano alla prima superiore. Il 47 per cento dei nuovi iscritti ha scelto l’indirizzo liceale (4814 studenti), il 21 per cento il professionale (2097), il 32 per cento l’indirizzo tecnico (32 per cento). Le percentuali delle prime riflettono l’orientamento complessivo degli studenti, con un incremento dei tecnici di un punto percentuale, la sostanziale rispondenza con l’indirizzo liceale, un punto percentuale in meno per il professionale (vedi tabelle).
“A tutti rivolgo il mio augurio – dichiara il Sindaco della Città Metropolitana Dario Nardella – per una crescita di competenza, di relazioni e di prospettive. Da parte nostra assicuriamo tutta la nostra attenzione per la cura del patrimonio scolastico a cui sono riservate, insieme alle strade, larga parte delle risorse della Metrocittà”. Anche il territorio metropolitano di Firenze registra il trend regionale, con un certo calo degli istituti tecnici e professionali e un incremento dei licei. Più in generale c’è un calo nella popolazione scolastica pari a circa 400 studenti, da 43477 del 2016-2017 a 43026 del 2017-2018.
“La Città Metropolitana – spiega Giampiero Mongatti, consigliere delegato alla Rete scolastica – ha destinato per il nuovo anno scolastico 3 milioni e 268 mila euro a interventi ordinari, straordinari e minuti di manutenzione straordinaria nella disponibilità dei dirigenti scolastici, la cui attività viene ad affiancarsi a quella diretta della Città Metropolitana. La nostra attenzione a questi aspetti e alla formazione è costante”.
Il Sindaco parteciperà venerdì 15 settembre 2017, alle ore 11, all’inaugurazione di un murales realizzato sull’intera facciata e su una parete laterale dell’Istituto Tecnico per il Turismo “Marco Polo” di Firenze, in occasione del primo giorno di scuola e a conclusione di un laboratorio con studenti e docenti che si è svolto nello scorso anno scolastico.
Intanto, in coincidenza con l’inizio del calendario scolastico, viene avviato un nuovo servizio di trasporto pubblico nelle aree Valdarno-Valdisieve e Mugello Alto Mugello della Città metropolitana. Il servizio sarà effettuato da ColBus, il raggruppamento che riunisce diverse Aziende locali (F.lli Alterini, S.A.M, Magherini e Autolinee Toscane) e che si è aggiudicato la gara bandita dalla Città metropolitana nell’estate dello scorso anno.
Sul sito internet delle Scarl Amv(www.amvbus.it ), Acv (www.acvbus.it) e ColBus (www.colbus.it), sono indicate le modalità di accesso ai servizi, i contatti a cui fare riferimento per ogni informazione di dettaglio e le informazioni sugli orari dei servizi effettuati.
L’elenco generale delle corse extraurbane effettuate dai diversi gestori (Amv/Acv/ColBus) nonché le principali modifiche che interessano i servizi di Amv e Acv sono visibili sul sito internet della Città metropolitana http://www.cittametropolitana.fi.it/orari-bus-extraurbani/. (mb)

In allegato: l’elenco degli istituti superiori del territorio metropolitano fiorentino, con la composizione delle classi e le tabelle con le torte percentuali

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU