Scuola, 330 giovani partiti per il ‘Viaggio della memoria’

StudentiE’ cominciato nella mattina di giovedì 4 maggio il pellegrinaggio degli studenti con la visita agli ex lager nazisti di Germania, Austria ed Italia, con rientro lunedì 08 maggio.
Sei autobus, quindici volontari dell’Aned, accompagnano oltre 330 partecipanti a visitare gli ex lager di Dachau, Ebensee, Hartheim, Mauthausen, Gusen, Risiera di San Sabba. In rappresentanza della Città Metropolitana, promotrice dell’iniziativa, partecipa al viaggio il consigliere delegato Andrea Ceccarelli. Con lui ammnistratori dei Comuni di Firenze, Bagno a Ripoli, Barberino Valdelsa, Calenzano, Dicomano, Impruneta, Lastra a Signa, Londa, Pelago, Pontassieve, Rufina, San Casciano, San Godenzo, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa, Tavarnelle Valdipesa, Pian di Sco’ e Terranuova Bracciolini. Presente Matteo Mazzoni, direttore dell’Istituto Storico della Resistenza Toscano. Studenti e docenti hanno partecipato a un corso dell’Istituto per prepararsi al viaggio.
Domenica 7 maggio la Cerimonia Internazionale di Mauthausen in occasione del 72° anniversario della liberazione del lager. Sfilerà insieme alla delegazione toscana Thomas Punkenhofer sindaco di Mauthausen, città gemellata con Firenze.
Al progetto prendono parte l’Aned nazionale, le sezioni Anpi della provincia di Firenze, i circoli, le associazioni di pubblica assistenza e volontariato, i consiglieri comunali, assessori, sindaci, insegnanti e cittadini.
Partner dell’iniziativa la Giuntina editore, Chianti Banca, Banco Fiorentino e Bcc di Pontassieve.

Di seguito il manifesto con il quale alcuni sindaci della Città Metropolitana salutano i partecipanti al pellegrinaggio e la bozza della maglietta che è stata distribuita a tutti i partecipanti e un’immagine di studenti in visita ai lager

manifesto sindacimaglietta 2017 def

 

MENU