Sant’Orsola, scaduti i termini previsti dall’ultimo bando

Venerdì 30 novembre 2018 scadevano i termini per presentare proposte di valorizzazione del complesso dell’ex monastero di Sant’Orsola in Firenze. Agli uffici della Città Metropolitana di Firenze è giunto solo un plico con contenuti che difettano dei requisiti minimi richiesti nel bando per cui possano configurarsi come una proposta. Veniva peraltro chiesta una proroga dei termini di scadenza per poter presentare un progetto conforme al bando.
Pertanto la Commissione tecnica della Città Metropolitana non farà alcuna valutazione di quanto presentato e richiesto. La Città Metropolitana da ora prenderà in considerazione una trattaiva privata e diretta solo con chiunque presenti un progetto conforme ai requisiti richiesti. Nel frattempo l’ente andrà avanti nella ristrutturazione di Sant’Orsola per la quale sono già in corso i lavori delle coperture. (mb)

MENU