Piano Anticorruzione

Rappresentazione grafica Legge anticorruzione

Aggiornamento del piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza della Città metropolitana di Firenze per il triennio 2018-2020

La Città metropolitana di Firenze è tenuta ad adottare entro il 31 gennaio 2018 l’aggiornamento del Piano di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza per il triennio 2018-2020, secondo il disposto del D. lgs n. 33/2013, della L. n. 190/2012 e successive modificazioni e integrazioni.

In applicazione delle previsioni contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione, nella fase di elaborazione del Piano si intende realizzare una forma di consultazione, rendendo possibile il coinvolgimento di imprese, organizzazioni sindacali, associazioni dei consumatori e degli utenti, Ordini professionali e imprenditoriali, portatori di interessi diffusi e, in generale, di tutti i soggetti che operano per conto dell’Amministrazione o che fruiscono delle attività e dei servizi prestati dalla stessa.

Si invitano pertanto gli interessati a presentare entro e non oltre il 30 dicembre 2017 eventuali proposte e/o osservazioni sul Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza, il cui schema sarà pubblicato successivamente e prima dell’approvazione su questo stesso sito.

La Città metropolitana di Firenze, in sede di predisposizione dell’aggiornamento del PTPCT 2018- 2020, terrà conto dei contributi che saranno pervenuti.

Informazioni:
Urp Città Metropolitana di Firenze

Tel: 0552760241
e-mail: urp@cittametropolitana.fi.it

Il piano vigente

 

Fac-Simile per la presentazione di proposte e osservazioni

Al Responsabile della prevenzione della corruzione

cittametropolitana.fi@postacert.toscana.it

o solo se sprovvisti di pec

gianfrancesco.apollonio@cittametropolitana.fi.it

Oggetto: Presentazione di proposte/osservazioni in merito alla predisposizione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza della Città Metropolitana di Firenze per il Triennio 2018-2020

Il/La sottoscritto/a___________________________________________________________

nato/a a ________________________________ il _____________________________

in qualità di_____________________________________________________________

in rappresentanza della____________________________________________________

denominata____________________________________________________________­­_

articolazione provinciale/regionale/nazionale/__________________________________

con sede in __________________via/piazza _______________________________n. __

tel. ________________

posta elettronica certificata (PEC) ________________

posta elettronica (e-mail) _______________________

visto l’avviso di avvio della procedura per l’adozione/aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (P.T.P.C.T.), ai sensi della quale la Città metropolitana di Firenze intende seguire forme di consultazione di soggetti interni ed esterni portatori di interessi al fine di predisporre una strategia di prevenzione del fenomeno della corruzione più efficace e trasparente possibile; aperta pubblicata sul sito istituzionale dell’Ente;

TRASMETTE

le seguenti osservazioni/proposte:

_______________________________________________________________________

_______________________________________________________________________

_______________________________________________________________________

_______________________________________________________________________

_______________________________________________________________________

_______________________________________________________________________

_______________________________________________________________________

____________ ___________________________________

(Luogo e data) (Firma)

Informativa per il trattamento dei dati personali: il sottoscritto è informato che i dati personali forniti con la presente saranno trattati dalla Città metropolitana di Firenze, titolare del trattamento, esclusivamente per il procedimento in oggetto e a tal fine il loro conferimento è obbligatorio; la mancata indicazione non permetterà l’esame delle osservazioni. I dati personali saranno trattati da incaricati e dal Responsabile del procedimento mediante procedure, anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per il suo svolgimento. E’ garantito l’esercizio dei diritti previsti dall’art 7 del D. Lgs n. 196/2003.

____________ ___________________________________

(Luogo e data) (Firma)

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU