Percorsi a lume di torcia in Palazzo Medici Riccardi

PALAZZO MEDICI RICCARDIIl 20 e 27 dicembre, come nel Rinascimento
Con la luce di una candela – o, in tempi moderni, di una torcia – tutto assume nuove sembianze, il noto diventa inedito, oggetto di un’attenzione e di un interesse assenti fino a un momento prima. Ecco perché, dopo il grande successo degli scorsi anni, tornano i percorsi a lume di torcia.

È difficile immaginare le intensità di luci e di tenebre cui i fiorentini erano abituati nel Rinascimento: la sera e la notte gran parte delle vie era buia e anche le dimore private vivevano della luce di candele, lucerne e lampade. Anche in un palazzo importante come quello della famiglia Medici mantenere la luce nelle scure sere invernali non era semplice e poteva assumere un senso quasi magico e spettacolare, investendo spazi, dipinti e sculture di una nuova vita. I percorsi a lume di torcia saranno l’occasione per attraversare gli stessi ambienti e osservare le stesse opere con uno sguardo assolutamente inedito.

Per chi: per famiglie con bambini 8-12 anni (h18.30), per giovani e adulti (h20.00)
Quando: 20 dicembre e 27 dicembre
Costi: gratuito: minori di 18 anni, guide turistiche e interpreti, disabili e accompagnatori, membri Icom, Icomos e Iccrom
€6,00 18-25 anni

€10,00 maggiori di 25 anni, prezzo maggiorato di + €2,00 per le attività(residenti Città Metropolitana) o €4,00 (non residenti Città Metropolitana)

A cura di Muse.etel. +39 055 2768224 – 055 2768558

MENU