Ostello Villa Camerata. Accordo per pagamento stipendi arretrati

Siglato durante l’Unità di Crisi in Città Metropolitana di Firenze. L’A.i.g. in crisi finanziaria, gestisce la struttura fiorentina che ospita tra l’altro un centinaio di profughi richiedenti asilo politico.


Si è svolto stamani in Palazzo Medici Riccardi il primo incontro per la delicata situazione dell’Ostello della Gioventù di Villa Camerata dove sono impiegati 15 dipendenti dell’Associazione italiana alberghi per la Gioventù (A.i.g.). I lavoratori non riscuotono lo stipendio da diversi mesi a causa della crisi finanziaria dell’Associazione e sono scesi in sciopero il 23 agosto scorso e nella giornata odierna.
Alla riunione erano presenti le Istituzioni (Città Metropolitana e Comune di Firenze), A.i.g., Filcams Cgil e la Rsa aziendale. Al termine è stato sottoscritto un verbale di accordo nel quale trova soluzione la questione legata al pagamento delle retribuzioni arretrate.
Termina così lo stato di agitazione del personale. Le Istituzioni esprimono soddisfazione per l’esito positivo del confronto sviluppatosi, sottolineando il fattivo contributo di tutti i soggetti interessati. Il tavolo monitorerà l’attuazione di quanto concordato.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU