Le ‘Vie di Dante’ tra Toscana e Romagna

36 amministrazioni comunali fra Firenze, Ravenna, Forlì e Arezzo, coordinate dalla Città Metropolitana di Firenze, hanno siglato un accordo per la costruzione di un sistema turistico di prodotto dedicato alle “Vie di Dante”, una serie di itinerari storico-naturalistici in grado di raccontare la vita, i luoghi e la narrazione dantesca, in vista del 2021, anno del settecentenario della morte del Sommo Poeta.

In questa grande operazione di prodotti turistici di rilevanza locale, di area vasta, regionale e sovraregionale si situa anche l’attività di informazione e comunicazione a cura di Florence TV, la web tv istituzionale della Città metropolitana che, tramite i suoi giornalisti, sta realizzando una serie di servizi giornalistici di approfondimento sui territori e le vicende che li legano a Dante Alighieri.

Tra i primi contenuti diffusi dalla redazione, figurano i videoblog a cura dei giornalisti stessi: realizzati, per esempio, da Ronta, dove si può trovare una targa dedicata all’Alighieri nel 1921, 99 anni fa, in occasione del 600nario della sua morte https://youtu.be/OagSJod0lQo; oppure da Omomorto, in Casentino, https://youtu.be/uDsw-i6tLpY dove si ritrova la storia di Mastro Adamo, raccontata da Dante nel XXX° canto dell’Inferno, un famoso falsario di fiorini fiorentini.

Per mostrare le bellezze e le tipicità del territorio, sono stati ideati anche 9 sorvoli con il drone, tra Toscana e Romagna, il primo dei quali riguarda i borghi del Casentino https://youtu.be/2lL7KBAsWqA.

A corredo dell’attività giornalistica, Florence TV si occupa di pubblicare sui suoi canali anche una serie di gallery fotografiche (questa quella da Brisighella https://www.instagram.com/p/CGpRL_-lTnz/?utm_source=ig_web_copy_link) e stories più dinamiche.

Il calendario editoriale prevede la realizzazione di 20 servizi giornalistici e 9 sorvoli drone che mostrino le bellezze e le tipicità dei vari territori toccati o narrati da Dante Alighieri, oltre ai contenuti pensati per i social.

Sulla scia di quanto già ideato a supporto del progetto “Le Vie di Dante”, la redazione realizza inoltre il podcast “Dante 700”, diffuso tramite Spreaker sulle principali piattaforme di podcasting, YouTube e Telegram (https://t.me/florencetv). Il podcast si compone di una lettura settimanale, prevista in uscita ogni sabato fino a fine 2020, tratta da un testo più o meno antico che racconti la figura e l’opera di Dante. Nella prima puntata si è letto parti da “Vita di Dante” di Piero Bargellini, ascoltabile qui
https://www.spreaker.com/episode/41510691; nella seconda alcune parti di “Dante” di Alberto Casadei (https://www.spreaker.com/user/11783795/dante-700-podcast-dantesco-puntata-n-2) e nella terza parti di “Dante. Il romanzo della sua vita” di Marco Santagata (https://www.spreaker.com/user/11783795/dante-700-puntata-3).

Domenica 1° novembre è in uscita il primo servizio giornalistico sui luoghi danteschi: il Casentino. Lo si troverà su https://www.youtube.com/user/florencewebtv

I contenuti sono utilizzabili dalle testate, social e media

MENU