Il sindaco Nardella assegna le deleghe

Seduta del Consiglio metropolitano ad EmpoliA dieci consiglieri. Brenda Barnini, Vice Sindaco della Città, si occuperà di Bilancio e  Personale. Le funzioni attribuite a Albanese, Bassi, Ceccarelli, Fallani, Falorni, Fossi, Manni, Mongatti e Pescini

Aprendo ad Empoli la prima seduta 2015 del Consiglio metropolitano di Firenze, il Sindaco Dario Nardella ha attribuito le deleghe, a partire da quella a Brenda Barnini, Vice Sindaco della Città, che si occuperà di Bilancio e Personale. A Benedetta Albanese, invece, le funzioni legate a Patrimonio, Promozione sociale e Pari opportunità. Ad Angelo Bassi le materie della Polizia locale metropolitana, la Protezione civile e il Turismo.


Andrea Ceccarelli è delegato a Pianificazione territoriale di coordinamento e alle Infrastrutture. A Sandro Fallani lo Sviluppo economico. La Pianificazione strategica metropolitana è attribuita ad Alessio Falorni. Assegnati a Emiliano Fossi Cultura, Sport, Lavoro, Partecipazione, Informatizzazione e Digitalizzazione. Consigliere delegato ad Ambiente, Parchi e aree protette e Rapporti con i Comuni montani è Alessandro Manni.
Giampiero Mongatti si occuperà di Edilizia scolastica e Programmazione della rete scolastica. A Massimiliano Pescini, infine, il Coordinamento e l’organizzazione dei Servizi pubblici, la Mobilità, la Viabilità, i Lavori Pubblici e i Rapporti con gli organi istituzionali della Città Metropolitana.
Il Sindaco Dario Nardella ha la delega alle Relazioni internazionali e ai Progetti comunitari.

MENU