Fondi alle Associazioni culturali, via a terza linea di finanziamento

Fondi per i progetti delle associazioni culturali del territorio della Città Metropolitana di Firenze. E’ stato pubblicato dalla Metrocittà gigliata l’avviso per la concessione di contributi straordinari ed enti/associazioni culturali per l’anno 2018. Si tratta della terza linea di finanziamento, per complessivi 100.000,00 euro, con erogazione di contributi ad associazioni/enti culturali per la realizzazione “di iniziative culturali, di minore impatto economico ma che si caratterizzano per rilevanza, carattere straordinario e non ripetitivo della stessa, interesse di livello metropolitano, coinvolgimento dei giovani e delle scuole, formazione e produzione culturale, innovazione, per un importo non superiore al 50% del costo totale del progetto desunto dal piano economico ed in ogni caso per un massimo di euro 10.000,00 per ogni contributo concesso”.

Su http://www.cittametropolitana.fi.it/avviso-di-concessione-di-contributi-ad-enti-associazioni-culturali-anno-2018/ sono pubblicati l’avviso e la relativa documentazione.

“Abbiamo adottato una formula – spiega il Sindaco Dario Nardella – che aiuta ad esprimere il meglio della vivace attività culturale così presente e diffusa nel territorio. Abbiamo incrementato le risorse rispetto agli scorsi anni. Nel 2018 abbiamo stanziato complessivamente 2 milioni e 800 mila euro. Ora arriva questa ultima tranche, per progetto di minore impatto economico ma non per questo meno importanti: aiutano a completare la proposta da offrire ai nostri cittadini nei diversi comuni della Metrocittà”.

“Valorizzare le nostre cittadine, i comuni – sottolinea Emiliano Fossi, consigliere delegato alla Cultura della Città Metropolitana – vuol dire fare cultura, promuoverla, unire fantasia, storia e talento. Le tre linee di finanziamento vengono modulate tenendo conto dei diversi modi con sui si esprime l’offerta culturale”.

Per poter accedere ai contributi è necessario presentare domanda con le seguenti modalità: via pec a: cittametropolitana.fi@postacert.toscana.it o in forma cartacea all’indirizzo: Ufficio Protocollo della Città Metropolitana di Firenze, via Ginori n. 10 – 50129 Firenze entro e non oltre il 15
ottobre 2018, con allegati lo schema di progetto e programma, il piano economico e finanziario e un documento di identità del richiedente. Sono fatte salve le richieste già presentate purché complete di quanto richiesto dal presente avviso.

Non saranno ammesse le richieste presentate da Enti/Associazioni che hanno partecipato, anche se esclusi, alle altre due linee di finanziamento e cioè: Fondazioni, Istituzioni liriche e Teatri stabili di iniziativa pubblica, con sede nel territorio metropolitano ma con rilevanza nazionale;
per iniziative “di rilevante importanza culturale, tramite apposito bando, sia per quanto riguarda la qualità della direzione artistica che degli spettacoli, eventi ed iniziative culturali prodotti, i destinatari del progetto, il numero dell’utenza coinvolta anche in relazione alle potenzialità del suo ampliamento, la rivitalizzazione/valorizzazione di specifiche aree e luoghi del territorio metropolitano, il mantenimento di un importante presidio culturale sul territorio, la caratteristica anche sociale delle iniziative legata alla valenza intergenerazionale o interculturale delle stesse”.

La liquidazione dei contributi richiesti è vincolata all’impegno di utilizzarli per le finalità per le quali sono stati accordati, pena la revoca.
Ciascun beneficiario dovrà impegnarsi alla rendicontazione dell’attività realizzata e produrre giustificativi per le spese sostenute per la somma corrispondente al doppio dell’importo concesso eentro l’anno 2018 o nel primo mese dell’anno successivo, pena la decadenza del contributo concesso. La Città Metropolitana di Firenze, a fronte dei contributi erogati, effettuerà controlli sulla documentazione attestante le spese sostenute per la realizzazione dei progetti finanziati. (mb)

MENU