Consiglio della Città Metropolitana di Firenze mercoledì 30 maggio

Votazioni nel Consiglio Metropolitano di Firenze

Il Sindaco Dario Nardella ha convocato il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze per mercoledì 30 maggio 2018, alle ore 10, presso la Sala Quattro Stagioni di Palazzo Medici Riccardi (con ingresso da via Cavour 9).
L’Assemblea prenderà in esame alcune variazioni: al Documento unico di programmazione 2018-2020; al Piano esecutivo di gestione (Peg) 2018-2020; al bilancio di previsione 2018-2020.
Tra i punti all’ordine del giorno l’approvazione dello schema di accordo tra la Città Metropolitana e il Comune di Firenze per la disciplina di utilizzo reciproco di graduatorie concorsuali. In approvazione un riconoscimento debito fuori bilancio per la quota associativa (annualità 2015) per la Lega delle autonomie locali; quindi una convenzione tra la Città Metropolitana e il Comune di Firenze per la progettazione definitiva e esecutiva del nuovo collegamento ciclabile tra via Perfetti Ricasoli e Viale XI Agosto e un’intesa per le funzioni di responsabile della Protezione dei dati e per la costituzione di un ufficio di supporto allo stesso tra Palazzo Medici Riccardi e Palazzo Vecchio.

All’esame del Consiglio metropolitano anche la regolarizzazione, mediante convenzione, dell’utilizzo da parte dell’Istituto Agrario di Firenze di due unità immobiliari all’interno del compendio denominato ‘Le Cascine’; un protocollo d’intesa per lo svolgimento di attività di interesse comune tra la Città Metropolitana e il Ce.s.vo.t. in collaborazione con la Consulta metropolitana del volontariato; un accordo tra Regione Toscana e Pubbliche Amministrazioni aderenti alla rete Re.a.dy per rafforzare la collaborazione tra le le stesse e promuovere l’adesione alla rete Ready sul
territorio regionale; una convenzione tra la Città Metropolitana e il Comune di Firenze per la gestione dell’asilo nido ‘Il piccolo Principe’ per gli anni educativi 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021.

Infine l’Assemblea è chiamata a pronunciarsi sulla proposta presentata dalla società Safety 21 spa di Roma per la “realizzazione del servizio di installazione, noleggio e manutenzione di dispositivi per la rilevazione delle infrazioni al Codice della strada e prestazioni connesse”; su un accordo per la tutela e la valorizzazione della Villa e della tenuta medicea di Cafaggiolo e dell’area circostante tra Regione Toscana, Unione dei Comuni del Mugello, la Metrocittà di Firenze e i Comuni di Scarperia e San Piero e Barberino del Mugello e la Cafaggiolo srl.

Sarà anche approvato un protocollo d’intesa con le organizzazioni sindacali territoriali Cgil Cisl e Uil di Firenze in materia di appalti pubblici, concessioni di lavori, forniture e servizi, che sarà poi presentato alla Stampa, alle 11.30, in Sala Pistelli, alle ore 11.30.  (mb)

Su https://youtu.be/KYJ_EfSS-Do il video di Florence Tv utilizzabile da social e media

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
MENU