Catalogo e proroga per la Street Art in Palazzo Medici Riccardi

Un gran numero di visitatori, oltre 30 mila dal 26 ottobre 2017 giorno dell’apertura al pubblico, per non mancare all’insolita celebrazione della street art e del fecondo periodo artistico della New York dei primi anni ’80 che ha trovato spazio a Palazzo Medici Riccardi, a Firenze, grazie alla mostra ‘Made in New York, Keith Haring, (Subway drawings) Paolo Buggiani and co. La vera origine della Street Art’, patrocinata da Città Metropolitana di Firenze con il contributo della Regione Toscana e la produzione e l’organizzazione di MetaMorfosi. E il Sindaco della Metrocittà ha annunciato che la mostra verrà prorogata fino al 3 aprile 2018.
Due mesi in più, quindi, per ammirare le opere di Keith Haring e Paolo Buggiani, amici e sodali nell’intenso periodo della nascita del movimento artistico e protagonisti dell’esposizione curata da Gianluca Marziani che, per l’occasione, ha realizzato il catalogo della mostra. Il volume, edito da MetaMorfosi, verrà presentato martedì 30 gennaio a Firenze nel corso di un incontro, aperto al pubblico, nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, al quale parteciperanno esperti di arte e istituzioni fiorentine.
Firenze quindi città sempre più sensibile alle istanze della nuova arte metropolitana. Non solo le nuove disposizioni che stanno dando origine ad un vero e proprio confronto tra i tanti artisti pronti a sfidarsi a colpi di murales, ma anche dibattiti, approfondimenti e incontri aperti al pubblico per una proficua condivisione di idee e progetti.
Dalle 15 in poi, martedì 30 gennaio 2018,  nella Sala Giordano si confronteranno sui temi della street art, sul suo ruolo nell’immaginario artistico contemporaneo e sul suo rapporto con le città che la ospitano, Sergio Risaliti, direttore del Museo Novecento di Firenze, Giuseppe Pizzuto della Galleria Wunderkammern, Stefano Antonelli di 999Contemporary Art e Pietro Folena presidente di MetaMorfosi. Con loro il curatore Gianluca Marziani, direttore di Palazzo Collicola a Spoleto, e l’assessore alle politiche giovanili del Comune di Firenze. Ospite d’onore l’artista Paolo Buggiani, grande protagonista della mostra assieme a Keith Haring e alla street art.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Ufficio Stampa MetaMorfosi: Maria Grazia Filippi 333.2075323
Ufficio Stampa Città Metropolitana di Firenze: Michele Brancale

MENU