Appalto Quadrifoglio. Raggiunto accordo per i 59 lavoratori

QuadrifoglioCinque ore di trattativa nell’Unità di Crisi in Palazzo Medici Riccardi per la difficile vertenza. Le Istituzioni: “Risultato importante, determinanti l’impegno ed il contributo di tutti”

Secondo, decisivo, incontro sulla vertenza relativa all’appalto “Raccolta Carta/Cartone e Rsu” di Quadrifoglio SpA. Presenti le istituzioni, le aziende cessanti, quelle subentranti, Quadrifoglio SpA e le organizzazioni sindacali, accompagnate dalle Rsa. Dei 59 lavoratori interessati (due di loro nel frattempo si erano dimessi volontariamente), 11 saranno assunti presso due delle aziende cessanti (Soc. Cooperativa Cft e Cooperativa Ati Servizi) e 48 presso le aziende aggiudicatarie (Soc. Consorzio Astir e Soc. Eco.energia) nei tempi e nei modi definitivi da apposita e immediata trattativa fra le parti. Il servizio sarà attivato il prossimo 2 maggio.
Da sottolineare che con l’accordo, si registra un aumento di lavoratori inquadrati a tempo indeterminato. Città Metropolitana e Comune di Firenze esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto, sottolineando lo spirito costruttivo posto in essere dalle aziende e dai sindacati nel quadro assai complesso che ha caratterizzato la vertenza.

 

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone