A Firenze giornata di studio in memoria di Antonio Giuncato

Il convegno su Antonio GiuncatoFigura decisiva nella definizione dei principi contabili, Antonio Giuncato è stato al centro, venerdì 31 maggio 2019, di una giornata di studio in sua memoria promossa dall’Associazione Contare nella Sala Luca Giordano di Palazzo Medici Riccardi, sede della Città Metropolitana di Firenze.
Dall’Ordinamento finanziario e contabile degli enti locali (D.Lgs. 77/95) all’armonizzazione contabile (D.Lgs. 118/2011) l’opera di Giuncato è stata scandagliata e riletta in un confronto presieduto e coordinato da Aldo Carosi, Vice Presidente della Corte Costituzionale, con l’introduzione di Onelio Pignatti, presidente dell’Associaizone Contare, di Rocco Conte, Vice Segretario Generale e Dirigente del Servizio Finanziario della Città Metropolitana di Firenze, e dell’assessore al Bilancio della Regione Toscana Vittorio Bugli.
Quindi le relazioni di Giancarlo Verde, Direttore Direzione centrale della Finanza Locale, Ministero Interno, su ‘Processi di risanamento degli enti locali in difficoltà’; Salvatore Bilardo, Ispettore Generale per la finanza delle pubbliche amministrazioni, Ministero Economia e Finanze (‘Regole di finanza pubblica e rilancio degli investimenti’); Rinieri Ferone, Presidente Osservatorio Finanza locale, Ministero Interno (‘Il fondo pluriennale vincolato degli enti locali’); Mario Pischedda, Presidente di coordinamento delle Sezioni riunite in sede giurisdizionale (‘Il controllo di legittimità sui bilanci e sulle gestioni finanziarie degli enti locali e le impugnazioni di fronte alle Sezioni riunite in speciale composizione’).
Sono intervenuti Mauro Bellesia, Comune di Vicenza; Roberto Bertoli, Associazione Contare; Luca Bisio, Università Bicocca Milano; Carmine Cossiga, Università Parthenope Napoli; Francesco Delfino, componente Commissione Arconet; Giuseppe Farneti, Università Bologna; Paolo Leonardi, consulente Ifel; Stefano Pozzoli, Università Parthenope Napoli; Giovanni Ravelli, Associazione Contare. Conclusioni di Lodovico Principato, Presidente onorario della Corte dei Conti.

MENU